Salta al contenuto principale
impianto di potabilizzazione Locone

IscLayoutContent

| 17 dicembre 2021

AQP: La sperimentazione della clorammina nell'impianto del Locone

Innalzare il livello di qualità dell’acqua rispetto a quello attuale, già ottimo: questo l’obiettivo del progetto sperimentale che abbiamo avviato, in collaborazione con l’Istituto Superiore della Sanità, la Regione Puglia e l’Asl Bat sull’impianto di potabilizzazione del Locone.

La sperimentazione durerà 18 mesi e prevede l’utilizzo della clorammina per la disinfezione dell’acqua, sostanza con indici di resistenza più elevati rispetto ai disinfettanti in uso. 
La clorammina è già utilizzata negli Stati Uniti, dove la rete idrica presenta analogie con quella pugliese per lunghezza e temperature elevate in estate.
Il progetto è unico nel suo genere ed è destinato a diventare un modello a livello europeo.

 

Condividi su