Salta al contenuto principale
Particella di Sodio
In primo piano | 23 giugno 2021

Acqua pura: intervista alla particella di sodio

AQP effettua migliaia di controlli e rilevazioni durante l’anno per rendere l’acqua di alta qualità

Estate, sole e tanto caldo. Ormai ci siamo. È appena cominciata la stagione estiva e cosa c’è di meglio di un bel bicchiere di acqua fresca che ci ritempri il corpo e perché no, anche la mente? Ma acqua buona però, pura e limpida con tutte le sue particolari proprietà utili al benessere di ciascuno di noi.
Cosa ci sarà allora di così miracoloso nell’acqua?
Qualcuno penserà che chi scrive è in preda alla follia, ma mi sono chiesta perché non intervistare una particella di sodio?
Dopotutto è lei che vita natural durante è lì immersa 24 ore su 24. Certo negli ultimi tempi è diventata anche un famoso volto televisivo. Speriamo abbia un po’ di tempo da dedicarmi.

Mi scusi particella di sodio, so che è molto occupata tra uno spot televisivo e l’altro ma vorrei rivolgerle alcune domande affinché ci aiuti a capire e a rappresentare in modo più realistico il favoloso mondo dell’acqua.

Era ora che qualcuno pensasse all’acqua come elemento reale e positivo che non dobbiamo dimenticare dà vita alle persone e agli animali. Per questo deve essere pura e salubre e soprattutto non va sprecata.
Rappresenta un elemento essenziale per la crescita e la salute degli esseri umani. E poi ha numerose funzioni terapeutiche e salutistiche. Contribuisce alla buona digestione e alla diuresi. Insomma, è molto importante per il metabolismo umano.

Analisi e ricerche sulla qualità dell'acqua nei laboratori AQP
Analisi e ricerche sulla qualità dell' acqua nei laboratori AQP


Una buona acqua in generale deve rispettare i livelli indicati nella legge italiana. Tra i parametri più noti vi sono la durezza e il residuo fisso ma normalmente sono molti i parametri misurati quali ad esempio pesticidi e metalli pesanti. Per ogni parametro la legge indica un valore massimo che deve essere rigorosamente rispettato.
Per rendere l’acqua pura e salubre l’Acquedotto Pugliese provvede a trattare le acque naturali prelevate dalle fonti che, grazie a grandi impianti, viene potabilizzata e avviata verso le città pugliesi. Per garantire che l’elevata qualità raggiunta non si perda per strada l’acqua viene inoltre disinfettata e attentamente e costantemente controllata sino alle case dei consumatori attraverso il sistema di laboratori di analisi. A tale proposito AQP effettua periodiche campagne di comunicazione. Tra queste di notevole importanza sono le attività svolte con le scuole che hanno visitato i laboratori e le sedi dell’acquedotto.

Insieme a te particella di sodio ci sono altre sostanze disciolte nell’acqua. Com’è la vostra convivenza?

Deve essere equilibrata. In elevata concentrazione i vari elementi presenti nell’acqua possono anche creare situazioni di rischio per la salute. Come ad esempio l’eccessiva mia presenza nell’acqua, quindi troppo sodio, può favorire l’ipertensione.

Spesso l’acqua che ti contiene è sottoposta a rigorosi controlli. È utile una costante attività di analisi?

Assolutamente sì. Ogni giorno vengono prelevati alcuni campioni d’acqua ed io ed altri elementi finiamo in laboratorio dove un team di biologi, chimici e tecnici effettuano analisi e controlli. Un’acqua controllata vuol dire garantire un uso potabile e quindi bere acqua buona e salutare dalla quale possono trarre benefici tutte le fasce di utenza.
E adesso scusami tanto. Per rispondere alle tue domande sono uscita dall’acqua ma adesso è il momento di ritornarci. Non dimenticare: l’acqua buona e sicura significa benessere e salute per tutti.

Analisi e ricerche sulla qualità dell'acqua nei laboratori AQP
Analisi e ricerche sulla qualità dell'acqua nei laboratori AQP


Nel 2020 AQP ha effettuato sulle acque potabili destinate al consumo umano, analisi su oltre 17 mila campioni prelevati su acque distribuite e fonti, per oltre 730 mila parametri. Il Piano dei Controlli è sviluppato sulla base di linee guida tese alla caratterizzazione chimica, fisica e batteriologica dell’acqua, nel rispetto dei requisiti di legge e a garanzia della salute del consumatore. Da diversi anni i dati rilevati per i principali e più comuni parametri sono pubblicati sul portale AQP per singolo Comune.

L’immaginaria intervista alla particella di sodio forse potrà apparire un po’ bizzarra ma certamente può contribuire a comprendere l’impegno e gli sforzi quotidiani dell’Acquedotto Pugliese che durante l’anno effettua migliaia di analisi e controlli per permettere ai pugliesi di bere acqua di alta qualità.

Condividi su