Salta al contenuto principale
Smart Meter
Le voci impossibili | 29 settembre 2021

Il robot AQP 01: “Misuratori si nasce, digitali si diventa”

Il nuovo contatore elettronico sta arrivando nelle case dei clienti per facilitare la lettura e una misura puntuale dei consumi

“Un ultimo ritocchino qua e là e sono pronto. In questi camerini prima di andare in scena si vivono momenti di grande apprensione ma non manca anche l’energia con cui mi sto preparando per il mio debutto verso un pubblico sempre più vasto. 
Scusate mi presento. Mi chiamo AQP 01 e sono il robottino che a breve diventerà la mascotte dei ragazzi. Sì, sono il testimonial del nuovo sito divulgativo per le scuole in 3D ‘AQP Water Academy Young’. Insomma un idolo dei teenager”. 


AQP 01 fa parte di un progetto più ampio, quello di Smart Meter, il contatore digitale progettato dall’Acquedotto Pugliese che si inserisce nel nuovo concetto di vivere smart, ovvero vivere di pari passo con la tecnologia sfruttando tutte le potenzialità degli strumenti tecnologici a nostro vantaggio.
Il piccolo robot, come viene descritto dalla campagna di comunicazione Il futuro arriva a casa tua, sta arrivando nelle case dei clienti di AQP per facilitare la lettura e per una misura puntuale dei consumi.

Campagna Smart Meter AQP
La campagna Smart Meter AQP


“Lascia parlare me al riguardo. Sono un robottino intelligente e posso spiegare meglio di te le mie funzioni”.


Mi sembra di essere in un romanzo di Philip K. Dick tra realtà e fantascienza, dove anche i robot parlano. Ad ogni buon modo Smart Meter ti informo che i giornalisti in genere pongono le domande per mestiere. Ma vorrà dire che in questo caso mi limiterò a chiederti solo qualche spiegazione. Allora prosegui pure.


“Le mie capacità rientrano infatti a pieno titolo nelle nuove tecnologie dell’era digitale. Oltre ai principali vantaggi da te elencati posso anche verificare eventuali anomalie. Sono un’apparecchiatura all’avanguardia e per giunta senza alcun costo per il cliente. Pensa che AQP è già impegnata nelle provincie di Brindisi e Taranto nella sostituzione dei vecchi contatori meccanici proprio con quelli come me digitali e di ultima generazione. L’ambizioso progetto prevede nei prossimi anni l’installazione di oltre 1 milione di misuratori. E non è finita qui. Grazie all’innovativa tecnologia radio, successivamente, si potrà eseguire la telelettura, leggendo a distanza i consumi. Insomma i miei vecchi ‘amici’ contatori saranno sostituiti non perché malfunzionanti ma perché superati dal punto di vista tecnologico”.


Come avverrà la sostituzione? Sai occorre fornire indicazioni precise perché a riguardo non sono poche le truffe ad opera di malfattori senza scrupoli.


“Hai ragione AQP riporterà indicazioni dettagliate nella comunicazione che arriverà per posta ai suoi clienti e saranno rigorosamente operatori della società, muniti di tesserino di riconoscimento, ad effettuare la sostituzione. Ci tengo a precisare che con i nuovi contatori e la nuova tecnologia, l’acqua è quella buona di sempre soltanto che con la nostra intelligenza artificiale saremo al servizio del cliente in modo ancora più preciso e costante”.

L'installazione di un contatore Smart Meter
L'installazione di un contatore Smart Meter


Un futuro sempre più smart dunque tanto da consentire, non me ne voglia il lettore, anche questa intervista immaginaria con il simpatico AQP 01. In fondo abbiamo citato la fantascienza facendo riferimento al grande scrittore americano, e allora ben venga un robot che ci può aiutare a capire meglio le nuove tecnologie messe a nostra disposizione per un mondo sempre più efficiente. 


“Tra cipria e belletto e il sapore del successo dimenticavo di dirvi che saremo a disposizione di oltre 4 milioni di cittadini. Una sfida per l’innovazione tecnologica di AQP. 
Ormai è sera, sono un po’ stanco. Ho contato migliaia e migliaia di gocce d’acqua ma non dimenticate che ho anche un cuore caldo proprio come tutti gli acquedottisti al servizio di un bene comune e prezioso come l’acqua. 
Adesso devo andare il futuro mi aspetta nelle case dei pugliesi e questa non è fantascienza ma realtà alla portata di tutti. Si va in scena!” 

Condividi su